Dom Pérignon : Vintage Edition Limitée Lady Gaga 2010🎁💚🎁

Sku: 3732-2_bonus_2010

DOM PÉRIGNON & LADY GAGA
La collaborazione tra Dom Pérignon e Lady Gaga segna l’incontro tra due visioni creative. Lady Gaga, artista capace di reinventarsi costantemente, e Dom Pérignon, in grado di rimettere in discussione i confini della creazione con ogni millesimato. Con il suo design innovativo, questa edizione limitata dà voce al dialogo creativo tra Dom Pérignon e Lady Gaga e dimostra l’audacia e la reciproca ispirazione.

L’annata 2010 di Dom Pérignon rivisitata da Lady Gaga

La proprietà

Champagne Dom Pérignon deve il suo nome al famoso monaco e procuratore dell’abbazia di Hautvillers nel 1668, Pierre Pérignon, conosciuto come Dom Pérignon. Secondo la leggenda, Pierre Pérignon ha scoperto il “méthode champenoise”. Dom Pérignon è una maison di champagne luminosa che si ispira direttamente alla filosofia del suo fondatore: cercare la massima perfezione.

Il vigneto

Dom Pérignon coltiva viti composte dai tre principali vitigni della regione della Champagne: chardonnay, pinot noir e pinot meunier. I suoi champagne sono rinomati per essere nati su terroir assolutamente eccezionali.

Il vino

Dom Pérignon Vintage 2010 Blanc x Lady Gaga è il risultato di due visioni: l’incontro di Dom Pérignon e Lady Gaga. Lady Gaga, nota per la sua continua reinvenzione, e Dom Pérignon, acclamata per la perpetua creatività, hanno firmato una cuvée dal design innovativo. Testimonianza del dialogo creativo tra Dom Pérignon e Lady Gaga, questa cuvée esprime la quintessenza della loro reciproca audacia e ispirazione.

L’annata

Il 2010 si è rivelata un’annata impegnativa. La vendemmia è stata segnata fin dall’inizio dalla comparsa della botrite nei pinot noir e una parte della raccolta è stata sacrificata per salvare le migliori parcelle. Tuttavia i preziosi champagne di questa annata mostrano un equilibrio che unisce vigore e grazia.

Vinificazione e invecchiamento

Dom Pérignon Vintage è prodotto a partire della vendemmia di un solo anno, il che sancisce un impegno assoluto nei confronti dell’annata. L’ideale estetico e sensoriale offerto dallo champagne Dom Pérignon è raggiunto dopo 8 lunghi anni. Nell’oscurità della cantina, le bottiglie di ogni annata conservano il vino che nel mentre subisce una lenta trasformazione a contatto con i lieviti per ottenere l’armonia che è la firma di Dom Pérignon.

Degustazione

Olfatto

Il bouquet rivela immediatamente l’espressione di frutti tropicali come il mango verde, il melone e l’ananas in una radiosa dolcezza. In seguito emergono note più sfumate di scorza d’arancia e mandarino. Una piacevole sensazione portata da profumi di peonia, gelsomino e lillà avvolge il naso. Dom Pérignon Vintage 2010 Blanc x Lady Gaga emana la freschezza dei fiori dopo la pioggia.

Gusto

Dom Pérignon Vintage 2010 Blanc x Lady Gaga è uno champagne pieno e potente. La struttura si dispiega pienamente in bocca, generosa, ferma e diretta. Poi si stringe con spezie e pepe per dare al vino uno stile vibrante. L’energia grandiosa di questo vino continua fino al finale salino.

Abbinamento cibo e vino

Dom Pérignon Vintage 2010 Blanc x Lady Gaga è indeale con gamberi, scampi alla griglia e rombo. Questa annata amplifica anche i funghi, l’anatra, le seppie e il mango.

Grand cru –  Champagne –  – Bianco

1 Bottiglia in cofanetto (75cl)

Evasione entro 4-8 gg c.a.

390,00

Compara

Descrizione

Dettagli
Alcol 12.5
Varietà di uva Pinot Noir/Chardonnay
Paese Francia
Certificazione AOC
Colore Bianco
Produttore Dom Pérignon
Dolcezza Brut
Classificazione Grand cru
Regione Champagne
Denominazione
Allergeni Contiene solfiti
Champagne Dom Pérignon : I punti chiave

Dom Pérignon deve il suo nome al famoso monaco e procuratore dell’Abbazia di Hautvillers nel 1668, Pierre Pérignon (noto come Dom Pérignon). Secondo la leggenda, Pierre Pérignon scoprì quello che ora è chiamato il metodo champenois. Leggenda vuole che insegni questo metodo nel 1669 al benedettino Thierry Ruinart che permetterà ad un’altra famosa casa di champagne, la Maison Ruinart, di diventare la prima maison di champagne nel 1729.

Dom Pérignon è una casa di champagne brillante, ispirata direttamente alla filosofia di Pierre Pérignon e alla continua ricerca della perfezione finale dello champagne. Garante della prestigiosa immagine del marchio, il gruppo di lusso LVMH, ora diretto da Dom Pérignon e anche proprietario di altre prestigiose case come KrugRuinartVeuve Clicquot e Moët & Chandon, non lascia nulla al caso. I valori della casa sono da sempre rigore e intuizione, osservazione e comprensione, conoscenza e rispetto, valori incarnati dal virtuoso e iconico chef de cave Richard Geoffroy. Oltre all’espressione della complessità aromatica, le cuvée di Dom Pérignon si distinguono per la loro struttura e la loro materia che conferiscono ad ogni annata un carattere unico, prezioso e inimitabile. L’importanza degli aromi, lascia un po’ di spazio anche alla bellezza dei cofanetti della casa, spesso creati da artisti rinomati. Così è stata creata una bottiglia Dom Pérignon luminosa – la cui etichetta brilla al buio – o anche bottiglie eccezionali in edizioni limitate, come la Dom Pérignon Rosé Vintage Box Gold 2000.

Le principali uve della Champagne, ChardonnayPinot Noir, sono utilizzate per elaborare le cuvées della Maison. Oltre agli eccezionali cofanetti creati in collaborazione con grandi artisti, gli champagne Dom Pérignon sono rappresentati soltanto da cuvée millesimate, realizzate solo in annate eccezionali. Esse sono commercializzate in tre fasi denominate “Plénitudes”: la prima si chiama Dom Pérignon Vintage e viene commercializzata circa 9 anni dopo la vendemmia, la seconda raggiunge la sua seconda pienezza dopo 12-15 anni e si chiama Dom Pérignon P2. Infine, l’ultima plénitudeDom Pérignon P3, viene immessa sul mercato dopo circa 25 anni. È una cuvée rara ed eccezionale, un’opera di pazienza e passione all’origine di una delle cuvées più prestigiose al mondo.